The Giving Keys

The Giving Keys – quando semplicità e potenza si incontrano


Le parole sono potenti. Su questo concorderai con me.
Una parola può farti star bene o male nel giro di poco. Una parola può cambiare completamente la tua giornata o la tua intera vita.

Le chiavi, invece, mi sono sempre piaciute. Aprono nuove porte con infinite nuove possibilità, o sempre la stessa con tutto quello di cui hai bisogno dentro.

Quando si chiude una porta, si apre un portone.
Penso che Caitlin Crosby avesse proprio questa frase in mente quando nel 2008, a Los Angeles, ha fondato “The giving keys“. Con la sua azienda di gioielli dà lavoro ai senza tetto, aiutandoli a riprendere il controllo delle loro vite.
È un futuro. Un inizio. Un PORTONE che si apre nel futuro di quei tanti che avevano solo porte chiuse alle spalle.

The Giving Keys

 

The giving keys

Questa chiave è speranza. Speranza per chi la incide. Speranza per chi la riceverà in dono.
Proprio il principio del DONO è il cuore di questa idea.
Tu scegli la parola da incidere; quella di cui hai bisogno ora. Portala con te al collo o al polso e, perché no, attaccata alle chiavi. Guardala ogni tanto, quando ne senti il bisogno. Poi?
Quando quella parola di cui sentivi tanto il bisogno ti sarà entrata in testa per bene, quando non avrai più bisogno che questo gioiello la ricordi per te, semplicemente DONALA.
Donala a chi pensi ne abbia bisogno più di te. Infine racconta la vostra storia qui.
Forse sono di parte essendo un’amante del genere, ma trovo sia un’idea fantastica.
Semplice e potente allo stesso tempo.
Tu cosa ne pensi? C’è una parola di cui senti di avere bisogno in questo momento? Oppure c’è qualcuno a cui vorresti fare questo dono speciale?
Capitiamo anche nella giornata giusta perchè oggi è il “Pay it Forward Day“, iniziativa mondiale per diffondere la cultura del prossimo.
Piccole azioni possono cambiare il mondo. Questo è il principio! Semplice no? Tutti possiamo partecipare con piccoli semplici gesti. Cibo per chi non può averne, aiutare qualcuno che ne ha bisogno, ad esempio portandogli un sacchetto della spesa. Prendi l’iniziativa ed aiuta, anche solo offrendo un caffè. 😉
Per me è sempre un “Pay it forward Day”, ma sono felice che ci sia una giornata dedicata all’insegnamento di un principio che forse stiamo un pò perdendo.
Qui ti lascio il link al sito (Pay it forward Day.com), nel caso in cui volessi darci una sbirciatina, ma ti prometto che scriverò un post di approfondimento sul tema.
Intanto, come avrai già capito, non ho saputo resistere!! Ho acquistato la mia chiave qui su Asos, ma puoi anche scegliere di prenderla qui, sul sito ufficiale di The Giving Keys e personalizzarla in ogni dettaglio. Dal materiale alla parola da incidere. La scelta è solo tua.
Quella in foto è la mia chiave e DREAM la mia parola.
Chi lo sa, un giorno potrei passarla proprio a te.

Rispondi