Changes…


I miei buoni propositi per l’anno nuovo sono improntati sul cambiamento.
Un cambiamento interiore, una crescita “spirituale” se vogliamo, ma potevo non dare spazio anche ad una sana dose di vanità?
Certo che no!!! Quindi tra i miei buoni propositi per questo 2017, oltre al volermi amare di più, c’è anche un imperativo: vestirmi meglio!
Questo (per me) significa dire basta ai pantaloni troppo lunghi, le maglie larghe con le maniche che mi coprono le dita, il sentirmi ancora una bambina che gioca con i vestiti della mamma.
Ancor di più voglio dire basta all’acquisto di vestiti dal reparto bambino!!
E un secco NO va anche al sarto. Non per tutto ovviamente, ma non voglio più fare acquisti pensando:
“come mi starebbe se lo facessi accorciare qui, stringere li, riprendere dall’altra parte e bla, bla, bla.”
Più di tutto voglio finalmente vestirmi come mi piace perché posso farlo e non come mi capita perché non trovo altro.
È tutta una questione di capire dove, come, cosa, quando e perché comprare. Senza esagerare 😉
Embed from Getty Images
E tu?

Rispondi